Collegamento bluetooth: cuffie senza fili

Collegamento bluetooth: cuffie senza fili

Ormai le cuffie sono da anni un oggetto che abbiamo sempre a portata di mano, le mettiamo nelle tasche e nelle borse tutti i giorni prima di uscire e ovunque andiamo è utile avere sempre un paio di cuffie per svariati motivi. Spesso però la maggior parte dei modelli hanno quei sottili fili che si ingarbugliano e si possono anche rovinare col tempo. Inoltre colleghiamo le cuffie a diversi dispositivi non solo per ascoltare la musica, le usiamo se lavoriamo al PC o semplicemente quando facciamo una chiamata con lo smartphone o quando andiamo a correre, e il cavo delle cuffie è sempre la cosa più scomoda e la prima che si rompe. Per ovviare a questo disagio che le cuffie tradizionali con il cavo hanno, ci sono al momento una serie di modelli innovativi di cuffia che non hanno più bisogno di essere collegate via filo, bensì funzionano con un semplice collegamento bluetooth.

Questo tipo di cuffie sono decisamente molto più comode sotto molti punti di vista, hanno al loro interno una batteria ricaricabile tramite USB e il collegamento bluetooth è universale. Ne consegue che possono essere utilizzate con tutti gli strumenti che sono dotati a loro volta di bluetooth, e generalmente ormai quasi tutti gli apparecchi digitali hanno questa integrazione.

Le cuffie perciò si possono collegare a qualsiasi sorgente digitale in maniera veloce, fattore che le rende davvero comode e ci fa dire addio a tutti i problemi di cavo per sempre.

I nuovi modelli di cuffie dotate di collegamento bluetooth sono anche molto più leggeri dei primi modelli usciti in commercio, sono generalmente ergonomici e li troviamo in diversi colori e forme. Spesso alcuni modelli sono dotati di funzioni o integrazioni particolari, in base al brand o alle specifiche. Esistono cuffie bluetooth molto piccole e sottili, e modelli di cuffie di tipo over-ear per un suono ottimale.

La fascia di prezzo di queste cuffie varia in base ad una serie di fattori, batteria del bluetooth, raggio d’azione, potenza delle cuffie o brand. Ovviamente va detto che questo tipo di cuffie hanno anche dei lati negativi, in primo luogo c’è da ricordare che necessitano di essere caricate prima di utilizzarle e non possono essere utilizzate se la batteria è scarica. Se volete conoscere tutte le caratteristiche dei diversi modelli visitate il sito Cuffiabluetooth.it sui migliori auricolari e cuffie bluetooth del momento.