I bindi, la decorazione per il viso

Il bindi è un tipo di decorazione per il viso che veniva usata per indicare lo stato civile, etnico e religioso della donna che lo indossava. Tale trucco è nato in India, dove è ancora molto frequente e usato, ma grazie alle star e celebrities che ne hanno fatto uso ormai è conosciuto a livello mondiale. Di solito si tratta di un punto rosso che viene disegnato tra le sopracciglia. Oggi invece può anche essere sostituito da un gioiello o un pendente di varie dimensioni, colori e forme. Si applica facilmente grazie al suo potere adesivo, ed è pronto all’uso. Vediamo quindi nel dettaglio che cos’è questa decorazione, come applicarla e quando è bene farlo. Ulteriori informazioni a riguardo si possono reperire sulla pagina dedicata al mondo del beauty.

Il bindi è realizzato in resina, e si può applicare tranquillamente